l'insegnante - Centro Yoga Shanti Ragusa

Vai ai contenuti

Menu principale:

l'insegnante


Pina Bizzarro scopre lo Yoga nel 1992, nell’ambito di una vacanza naturista nei pressi di Perugia.
Ciò che mi colpì di quella esperienza ricorda Pina –
fu la magia della pratica del “Saluto al Sole” fatta alle prime luci dell’alba e la mia goffaggine nel cercare di imitare le posizioni di quell’insegnante della quale non ricordo nemmeno il nome.
Ma al di là delle mie difficoltà iniziali rimasi incantata dalla bellezza interiore che traspariva da ogni sorriso, da ogni sguardo e da ogni parola che proveniva da quelle persone che praticavano da anni.
La scelta del vegetarismo nacque allora spontaneamente, grazie a quella luce e a quella bellezza che mi fece comprendere la preziosità della vita… di ogni vita.

Inizia così un percorso che la porta ad approfondire sempre di più la scienza dello Yoga attraverso la lettura
di numerosi testi e la pratica guidata da diversi insegnanti: "La Meditazione Trascendentale" con il Maestro Giovanni Criscione prima e poi l’incisiva esperienza maturata nel “Centro Yoga Integrato” di Ragusa.
Nel 2001 si iscrive al I° anno ISFIY (Istituto Superiore di Formazione Insegnanti Yoga) della FEDERAZIONE ITALIANA YOGA nella sede di Roma e dopo i 4 anni previsti per la formazione e il superamento di tutti gli esami e la discussine della tesi, ottiene nel 2005 il diploma che la abilita all’insegnamento delle tecniche Yoga.
Da allora la frequentazione di seminari, stage e convegni e pressoché continua (a Piacenza con Gabriella Cella; ad Assisi con Swami Veda Bharati nel 2006 e poi nel 2008 il I° convegno mondiale di Yoga con tutti gli esponenti di spicco delle principali scuole Indiane; a Milano con Ida Carruggi e la “Comunicazione Naturale”; a Catania con Patrik Tomatis prima e poi con Willy VanLysebeth; e ancora la recente e bellissima scoperta delle “Danze meditative” con Joyce Dijkstra.

Insegna con amore ed umiltà e con la certezza che molto ancora deve apprendere non solo dai grandi Maestri ma anche da ogni creatura, dalla natura e dalla vita stessa.

...Con amore e in servizio

Torna ai contenuti | Torna al menu