NEWS - Centro Yoga Shanti Ragusa

Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS

15/16 ottobre 2011
Danze meditative
Il Cantico delle Creature
Stella Marina - Scoglitti (Vittoria).

Francesco è l’incontro, l’unione fra il sole e la luna, fra l’oriente e l’occidente, che rivela la verità e la luce a tutti noi. Non possiamo far altro che invitarVi a vivere questa esperienza, incontrando San Francesco attraverso la danza e la gestualità. E’ una nuova possibilità di incontro con San Francesco che non si svolge sul piano verbale, ma che permette di avvicinarsi a Lui con una profondità tale che nessuna parola può dare.

Francesco amò tutte le creature della terra con amore di Padre e seppe trovare in esse la scintilla di Dio. Attraverso una particolare lettura “terapeutica” del Cantico delle creature si entra in contatto simbolico con l’essenza dei 5 elementi: etere, aria, fuoco, acqua e terra.

Francesco dice: “
Dio è la gioia, per questo ha messo il sole davanti alla sua casa”; questa è una delle frasi che ha ispirato la famosa “Danza del sole”, dove i danzatori in cerchio (come simbolo della terra) danzano i raggi di luce che il sole manda alla terra. Chi conosce questa danza e ha avuto la fortuna di danzarla per almeno 15 minuti in silenzio sa bene la sensazione di essere avvolti dalla bellezza. L’occhio che “guarda” dentro non ha bisogno delle immagini, per provare la sensazione che ogni singolo passo diventi un raggio di sole. E i raggi, tutti insieme, si trasformano in un sole splendente che si muove. In questo modo è ancora possibile scaldare e illuminare ogni cuore.

Questa danza è anche chiamata “il cerchio che respira”, perché si vede effettivamente svilupparsi il ritmo del respiro. La Danza del sole rappresenta l’essenziale, come il respiro di Dio che Francesco ha saputo incarnare.
E così per ogni elemento del “Cantico delle Creature” c’è una danza che ne fa rivivere l’essenza: il sole, la luna, il vento, fratello fuoco, sora acqua, la madre terra, sorella morte e la bellezza di ogni cosa.

Joyce come sempre, anche questa volta (questo è il terzo incontro nella provincia di Ragusa che ci onoriamo di organizzare) ci saprà incantare con la sua sensibilità, la sua poesia, la sua dolcezza e la sua determinazione unite ad una professionalità che la distingue e la rende unica. Abbiamo la certezza che non mancheranno momenti toccanti e a volte commuoventi che saranno registrati per sempre nella nostra mente come tutti quegli istanti che “toccano” l’anima. (www.danzemeditative.com)

Raccomandiamo fin d’ora la massima puntualità e ricordiamo che il seminario per la sua profondità costituisce un percorso unico che inizia il sabato e si conclude domenica per cui non sarà possibile accettare partecipazioni parziali di una sola giornata.

                

Torna ai contenuti | Torna al menu